Vi assicuro che non potrete più farne a meno! La superficie e i bordi dei vostri pan di spagna saranno perfetti, provare per credere!

Per tutte quelle persone come me che vanno sempre di fretta… qualche giorno fa mi sono decisa a preparare lo staccante fai da te per le teglie. Questo staccante è molto versatile e si può utilizzare per tante cose come ad esempio per le tortiere ma anche per le padelle per fare le crepes, oppure per gli stampi per le crostate. Insomma come già detto è molto versatile e ha una durata anche ragionevolmente accettabile.

Il procedimento è semplicissimo così come gli ingredienti.

  • 50 gr Burro a temperatura ambiente
  • 50 gr Olio di semi vari
  • 50 gr Farina

Lasciare ammorbidire il burro fuori dal frigo per un’ora o fino a quando raggiunge una consistenza simile a quella di una pomata.

In un bicchierone da mixer inserire il burro a temperatura ambiente, aggiungere la farina e l’olio di semi di semi (o un altro tipo di olio di vostro gradimento, arachidi, girasole, ecc. ecc.). Con il mixer ad immersione frullare fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Mettere lo staccante in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e conservare in frigorifero. Lo staccante per teglie si conserva fino alla scadenza del burro: quindi più il burro sarà fresco maggiore sarà la durata.

Consiglio di tenere il vasetto a temperatura ambiente prima dell’uso per almeno un’ora. In questo modo la distribuzione con il pennello sarà perfetta. Attenzione non serve infarinare ulteriormente. Passate con il pennello e versate il composto. Il gioco è fatto!!

Alcune accortezze o varianti:

  • Al posto della farina si possono utilizzare altri tipi di farina come quella di riso o l’amido di mais così da rendere lo staccante utilizzabile anche dai celiaci.
  • Il burro possiamo sostituirlo con la margarina possibilmente senza grassi idrogenati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *